Esteri

Iraq, ferito leader Isis Al Baghdadi durante raid aereo

Baghdad – Il leader dell’Isis, Al Baghdadi, sarebbe rimasto ferito lo scorso marzo durante un raid della coalizione Usa. A diffondere la notizia è stato  il Guardian, nell’edizione online, dove avrebbe raccontato che il califfo avrebbe rischiato la vita ma che ora starebbe avendo dei miglioramenti.

Al momento non sarebbe lui a controllare l’organizzazione quotidiana delle truppe terroristiche.

Intanto, un diplomatico occidentale e un funzionario iracheno hanno confermato al giornale britannico che il 18 marzo scorso un raid ha preso di mira un convoglio sospetto di tre veicoli nella zona di al’ Baaji, nel distretto iracheno di Ninive vicino al confine con la Siria.

L’ufficiale iracheno Hisham al-Hashimi ha affermato di aver appreso fin da allora che il califfo fosse stato ferito mentre era con persone del suo seguito, mentre il diplomatico ha sottolineato di non avere la certezza dell’accaduto.

Già in passato due notizie simili erano state diffuse, a novembre e dicembre, per poi rivelarsi infondate.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico