Home

Indesit, il ministro Guidi: “Da Whirlpool impegno a non licenziare fino al 2018”

Roma – “Il Governo farà di tutto per salvaguardare i posti di lavoro del gruppo Whirlpool in Italia”. Lo ha detto il ministro dello Sviluppo economico Federica Guidi dopo l’annuncio della chiusura dello stabilimento casertano di Carinaro.

Il Governo, ha ricordato Guidi, ha chiesto e ottenuto l’impegno dell’azienda a rispettare quanto stabilito nel 2013 sull’acquisto di Indesit che escludeva qualsiasi licenziamento unilaterale fino al 2018.

Il piano, secondo il ministro Guidi, presenta “aspetti positivi come i nuovi investimenti per mezzo miliardo di euro e il rientro in Italia di alcune linee di produzione dall’estero; e aspetti fortemente negativi e inaccettabili come l’importante numero di esuberi, concentrati soprattutto sullo stabilimento di Caserta sul quale pesa la pesante crisi produttiva ereditata dalla Indesit”.

Il Governo si è pertanto impegnato ad attivare fin da subito un confronto che porti a tutelare al massimo la salvaguardia dell’occupazione e dei siti produttivi del gruppo Whirlpool-Indesit in Italia.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico