Esteri

Esplosa autobomba in Thailandia: ferita 12enne italiana

Bangkok – Una dodicenne italiana è rimasta ferita in seguito all’esplosione di un’autobomba in un centro commerciale della Thailandia, avvenuta lo scorso venerdì. L’attentato si è verificato intorno alle 22.30, nel parcheggio sotterraneo del Central Festival Mall di Samui, isola turistica tra le più frequentate nel Golfo dello Stato asiatico.

Caos tra la folla che, in seguito al boato udito, ha iniziato un fuggi fuggi generale. Diverse le persone rimaste ferite tra cui anche la giovane connazionale. Fonti locali riferiscono che si tratterebbe di 7 persone che avrebbero riportato solo danni lievi.

L’ordigno era in un pick up parcheggiato nel sotterraneo dell’attività commerciale.

La Farnesina ha confermato il coinvolgimento della giovane italiana, rassicurando circa le condizioni di salute della ragazzina che sarebbe già rientrata a casa.

Contemporaneamente all’esplosione, i media thailandesi hanno riferito dello scoppio di due incendi: uno a Surat Thani e l’altro a Phang Nga dove sarebbero stati distrutti un centro commerciale e un negozio. Ancora da chiarire se i tre avvenimenti siano legati tra loro.

 

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico