Villa Literno

Un altro calzaturificio cinese sequestrato dai carabinieri

Villa Literno – Due cinesi denunciati e un laboratorio clandestino di scarpe scoperto. E’ il risultato di un’operazione dei carabinieri di Villa Literno, nell’ambito di un servizio straordinario finalizzato al contrasto del fenomeno degli opifici clandestini presenti sul territorio.

I due cinesi, entrambi domiciliati a Villa Literno, sono nei guai per violazioni normativa in materia di lavoro nonché igiene e sicurezza sui luoghi di lavoro.

 Nella circostanza è stato scoperto un laboratorio clandestino per la produzione di scarpe all’interno del quale erano impiegate sei persone, tutte di nazionalità cinese, sprovviste di regolare contratto di lavoro.

I militari dell’Arma hanno inoltre rilevato uno stato dei luoghi di lavoro in totale carenza delle più elementari condizioni di igiene e sicurezza. Ancora, il locale seminterrato adibito ad opificio è risultato sprovvisto di autorizzazione e pertanto sottoposto a sequestro penale, unitamente alle attrezzatture.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico