Giugliano

Termovalorizzatore Giugliano: Tar respinge ricorso dei Comuni

Napoli – Il Tar ha respinto il ricorso presentato dai comuni napoletani di Calvizzano, Marano, Melito, Mugnano, Villaricca, Melito, e da quelli casertani di Trentola Ducenta e Lusciano contro la realizzazione del termovalorizzatore per i rifiuti di Giugliano.

Per i giudici amministrativi la scelta di Giugliano “non appare irragionevole”, contrariamente a quanto sostenuto dagli Enti locali, considerato che, come riconosciuto “dalla stessa parte ricorrente, la maggiore quantità di eco-balle da eliminare è posta proprio sul territorio di Giugliano e nelle aree limitrofe, con conseguente riduzione dei costi e dei rischi connessi al loro trasporto in siti più lontani”.

Secondo il Tar, l’impianto, se progettato “mediante l’applicazione delle migliori tecnologie disponibili a salvaguardia della salute della popolazione e dell’ambiente”, quale la tecnologia del “gassificatore con torce al plasma”, che, in assenza di combustione di tipo ossidativo, non comporta emissioni in atmosfera, (come osservato dal commissario straordinario), si pone come valido strumento per avviare una completa bonifica dei siti attualmente occupati dall’accumulo di eco-balle”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico