Teverola

Spaccio nella villa comunale, revocato obbligo di dimora a Improta

Teverola – Il Riesame ha revocato l’obbligo di dimora per Raffaele Improta, il 19enne di Teverola arrestato per spaccio di droga, insieme ad un altro giovane concittadino, lo scorso 11 aprile nella villa comunale di Carinaro.

Difeso dall’avvocato aversano Rosario Capasso, al giovane inizialmente era stato convalidato l’arresto e disposto l’obbligo di dimora, ora revocato.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, falso incaricato Enel tenta di truffare e insulta coppia di anziani - https://t.co/XAthe9veWh

Teverola, Armandini candidato per Lusini sindaco: "Solo lui può migliorare la città" - https://t.co/1ucDjtuSou

Cesa, bonus idrico: prorogato il termine entro il 30 aprile - https://t.co/og8QMyq5xg

Aversa, ufficiale: Gianluca Golia candidato sindaco del centrodestra - https://t.co/JG3z6cYiYn

Condividi con un amico