Teverola

Spaccio nella villa comunale, revocato obbligo di dimora a Improta

Teverola – Il Riesame ha revocato l’obbligo di dimora per Raffaele Improta, il 19enne di Teverola arrestato per spaccio di droga, insieme ad un altro giovane concittadino, lo scorso 11 aprile nella villa comunale di Carinaro.

Difeso dall’avvocato aversano Rosario Capasso, al giovane inizialmente era stato convalidato l’arresto e disposto l’obbligo di dimora, ora revocato.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Strasburgo, spari al mercatino di Natale: un morto e diversi feriti, killer in fuga - https://t.co/WWq0bxJJoX

Salvini: "Hezbollah terroristi". La Difesa: "A rischio soldati in missione Unifil" - https://t.co/BrXJ8mXGbZ

Roma, incendio in impianto rifiuti del quartiere Salario - https://t.co/NXgrncg1vi

Aversa, crisi mercatino natalizio: Palmiero chiede al sindaco di evitare raddoppio Tosap - https://t.co/BNmazr1vD8

Condividi con un amico