Caserta

Infiltrazioni della camorra: sciolta azienda ospedaliera di Caserta

Caserta – Su proposta del Ministro dell’Interno, Angelino Alfano, è stato deliberato lo scioglimento dell’Azienda ospedaliera “Sant’Anna e San Sebastiano” di Caserta, dove sono state riscontrate forme di condizionamento da parte delle locali organizzazioni criminali. La notizia è stata diffusa nel pomeriggio attraverso una nota del Consiglio dei ministri.

Il ministro Alfano ha spiegato che la decisione “non vede coinvolto un Comune, come di solito accade, ma un ente del sistema sanitario. Il provvedimento, che ha pochissimi precedenti, si è basato su una serie di elementi, emersi anche in sede giudiziaria, che hanno evidenziato la permeabilità al clan dei casalesi, specialmente nel controllo degli appalti pubblici”.

“L’attività della commissione straordinaria dell’Asl, che si insedierà immediatamente – conclude – riporterà l’Ente alla sua normale gestione”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, De Cristofaro respinge accuse su Eav, buche e luminarie: "Facciamo fatti nel rispetto delle norme" - https://t.co/Wn6kqhMTOC

Trentola Ducenta, trasferimento mercato: per opposizione c'è rischio sospensione e spreco denaro pubblico - https://t.co/77F2Pr6WGy

Aversa, cena di beneficenza alla Salumeria del Seggio con lo chef Gaetano Torrente - https://t.co/1MqrCe3HSz

Aversa, “La politica che serve”: incontro alla Maddalena di Millennials e associazioni https://t.co/eoHmUx4HAK

Condividi con un amico