Santa Maria C. V. - San Tammaro

Faceva prostituire due straniere: arrestato albanese

San Tammaro – I carabinieri della Stazione di San Prisco hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare, in regime di arresti domiciliari, emessa dal gip del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere per il reato di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione nei confronti di Ylber Kozi, 25 anni, di origini albanesi.

Il provvedimento è scaturito a seguito di complessa attività d’indagine condotta, tra i mesi di ottobre 2013 e febbraio 2014, dagli stessi carabinieri della stazione di San Prisco anche mediante intercettazioni telefoniche che hanno consentito di accertava precise responsabilità in capo a Kozi circa lo sfruttamento della prostituzione una 34enne albanese e 29enne cittadina rumena, entrambe regolari sul territorio nazionale.

La prostituzione avveniva su strada nel comune di San Tammaro sotto la direzione del giovane albanese che riscuoteva la quota dei proventi dell’attività di meretricio. L’arrestato è stato assegnato ai domiciliari.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico