Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Estorsioni, in carcere affiliato ai “Quaqquaroni”

Marcianise – Deve espiare 7 anni e quattro mesi di reclusione, per estorsione aggravata dal metodo mafioso, Domenico Piccolo, 40 anni, di Marcianise, ritenuto affiliato al clan Piccolo, detto dei “Quaqquaroni”.

L’uomo fu arrestato nell’aprile 2011 insieme ad altri affiliati all’organizzazione camorristica, ad epilogo di indagini condotte dalla squadra mobile di Caserta che avevano svelato le continue condotte estorsive poste in essere dagli indagati, tra il 2009 ed il 2011, a danno di imprenditori della zona.

Per tali fatti è giunta la sentenza definitiva della Cassazione. Piccolo è stato assegnato al carcere di Santa Maria Capua Vetere.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico