Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Diversamente abili, al via il servizio di trasporto

Marcianise – Sarà avviato mercoledì 8 aprile il servizio di trasporto rivolto alle persone con differenti abilità, residenti nei Comuni dell’Ambito C05, al fine di consentire loro, qualora non in condizioni di fruire dei normali mezzi pubblici o nel caso in cui i familiari non siano dotati di veicoli propri, di raggiungere gli istituti scolastici, ad esclusione di quelli secondari di secondo grado, o i centri sanitari per cure mediche e riabilitative.

Tale servizio prevede l’utilizzo di un pullman, messo a disposizione dal Comune di Marcianise e della cui gestione il sindaco Antonio De Angelis ha chiesto di farsi carico alla protezione civile marcianisana, coordinata da Francesco Zinzi.

Ne saranno beneficiari tutti i cittadini che, residenti in uno dei sei Comuni associati, ovvero Marcianise, Capodrise, Macerata, Recale, S. Marco Evangelista, Portico di Caserta, di età superiore ai tre anni, con stato di disabilità non inferiore al 75% regolarmente certificato secondo i criteri della Legge 104/92, abbiano presentato richiesta di ammissione entro i termini previsti, ricevendone parere favorevole dagli uffici competenti.

In proposito il sindaco De Angelis: “Procediamo spediti lungo il percorso intrapreso, ribadendo la centralità delle politiche sociali per l’amministrazione che mi onoro di guidare. Colgo l’occasione per ringraziare i volontari della protezione civile, per la disponibilità mostrata nell’assumere ancora una volta un impegno a servizio della collettività”.

Sulla stessa lunghezza d’onda, l’assessore Mataluna che annuncia: “Siamo pronti a divulgare, già nei prossimi giorni, un bando per l’erogazione di assegni di cura per persone affette da Sla e da altre malattie del motoneurone”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico