Caserta Prov.

Caserta, lavoro nero e controlli di sicurezza: sospese 14 attività

Caserta – E’ stata svolta, in ambito provinciale, un’operazione di tutela e controllo delle condizioni di sicurezza sui luoghi di lavoro dal Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Caserta  e dagli Ispettori del Lavoro della DTL,  diretti dal dirigente Ing. Rossano Festa.

Controllate 27 attività imprenditoriali del settore tessile, calzaturiero e commercio, e dell’edilizia. Durante le verifiche, svolte la scorsa settimana, sono stati controllati 74 lavoratori di cui 51 in nero e sono stati emessi 14 provvedimenti di sospensione di attività. Sette le persone fermate per aver violato le norme stabilite nel Testo Unico sulla sicurezza nei luoghi di lavoro, il D.L.vo 81/08.

Le attività sospese potranno riprendere pieno ritmo lavorativo dopo aver regolamentato i lavoratori assunti in nero e dopo aver pagato una multa pari a 210mila euro.

La somma è di 90mila euro per le aziende che non hanno redatto il documento di valutazione dei rischi e hanno fatto lavorare i dipendenti in condizioni sanitarie non a norma.

Nonostante l’introduzione della legge andata in vigore lo scorso 1 gennaio che permette ai datori di lavoro di ottenere sgravi contributivi per tre anni, il lavoro nero risulta un fenomeno ancora ampiamente diffuso.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Il Festival "Quartieri di Vita" a Caserta con lo spettacolo "Danze rubate" - https://t.co/WwWVjl7uxC

Napoli, Uilp attacca il Governo: "Non valorizza i pensionati" - https://t.co/qlIIM6su33

San Prisco, picchia la moglie e il figlio minore: 40enne finisce in carcere - https://t.co/gH6RmhW1lG

Aversa, Domenico Napoletano nella classifica dei migliori Social Media Manager d'Italia - https://t.co/7nC9XZf82t

Condividi con un amico