Aversa

Caos Giudice di Pace, al Senato si discute l’interrogazione di Romano

Aversa – Sarà discussa in Commissione Giustizia di Palazzo Madama, mercoledì 22 aprile, alle 14, l’interrogazione presentata al Ministro della Giustizia, Andrea Orlando, dal senatore Lucio Romano (Democrazia Solidale) nei giorni scorsi in relazione allo stato di estrema difficoltà in cui operano gli addetti ai lavori presso l’Ufficio Circondariale del Giudice di Pace di Aversa – Napoli Nord.

«Si chiede di sapere: -aveva scritto il parlamentare aversano- se il Ministro della Giustizia non ritenga urgente e improcrastinabile un intervento al fine di costituire un tavolo tecnico cui partecipino il Capo del Dog, il Responsabile dell’Ufficio Speciale, i Capi degli Uffici Giudiziari della Corte d’Appello e del Tribunale, il Sindaco di Aversa, il Coordinatore dell’Ufficio del Giudice di Pace, i rappresentanti locali della Categoria Forense, per dare una razionale e compiuta risposta al problema e trovare soluzioni condivise alle gravi carenze presenti presso il giudice di pace di Napoli Nord; se lo stesso Ministro abbia valutato l’opportunità di inviare anche provvisoriamente personale amministrativo in numero tale da garantire lo svolgimento delle attività essenziali».

«Mi sorprende positivamente – ha commentato il senatore Romano – la rapidità con la quale il Governo intende riscontrare la mia interrogazione che interessa una zona popolosa a cavallo tra due province, quelle di Napoli e di Caserta, dove la presenza dello Stato è importante, soprattutto nel momento dell’esercizio della Giustizia. Speriamo che venga accolta la nostra richiesta di un tavolo di concertazione».

Soddisfazione per l’attivismo dimostrato dal Governo anche da parte del presidente della Camera Civile di Aversa, avvocato Carlo Maria Palmiero, che si era fatto promotore di un incontro con il parlamentare aversano attraverso un documento nel quale si evidenziavano le gravi carenze dell’Ufficio giudiziario aversano. Nel ringraziare il senatore Romano, l’avvocato Palmiero auspica l’adozione di decisioni che portino ad un miglioramento delle attuali condizioni.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico