Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Camorra: arrestato “Bambinone”, ex fedelissimo di Iovine

San Cipriano d’Aversa – Deve espiare 11 anni e sette mesi di reclusione Pasquale Gianluca Pagano, alias “Bambino”, ex fedelissimo del boss Antonio Iovine, arrestato a San Cipriano dai carabinieri del nucleo investigativo di Caserta su ordine della Procura della Corte d’Appello di Napoli.

L’uomo, 45 anni, è stato condannato definitivamente per i reati di associazione per delinquere di stampo mafioso, favoreggiamento, ricettazione e detenzione e porto illegale di armi aggravati dal metodo mafioso, commessi nella provincia di Caserta fino al maggio 2008.

Il 26 maggio del 2008 Pagano venne tratto in arresto nell’ambito di un’operazione dell’Arma che portò all’esecuzione di 92 ordinanza di custodia cautelare contro il clan dei casalesi. Tra i destinatari risultava anche il boss Iovine, alias “’O Ninno”, oggi collaboratore di giustizia.

Circa un mese prima, il 22 aprile, Pagano era stato arrestato per detenzione di numerose armi e munizioni da guerra, insieme a Ernesto Caterino. In quella circostanza, nel vano tentativo di sottarsi alla cattura, “Bambinone” si celò nel cofano della vettura in uso al suo complice.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico