Benevento

Benevento, stupro di gruppo: 5 arresti e 2 denunce

Benevento – E’ stata vittima di uno stupro di gruppo una donna napoletana di 31 anni, che ha denunciato la violenza subita permettendo alle forze dell’ordine di arrestare i suoi violentatori.

La donna, estetista di professione, avrebbe dovuto sostenere un colloquio di lavoro a Cusano Mutri, nel beneventano, dove invece ha subito l’aggressione.

Era stata convocata da un suo conoscente, un uomo di 70 anni, e si sarebbe accorta che si trattava di una farsa quando, nel locale dove si trovava, sarebbero entrati 6 giovani. 

Condotta nella camera da letto, 4 di loro di età compresa tra i 27 e i 35 anni, avrebbero abusato di lei. 

“Ero inorridita, bloccata psicologicamente e completamente pietrificata”, ha spiegato la 31enne ai carabinieri della stazione di Cusano Mutri. Gli stupratori, ha aggiunto, le avrebbero rubato anche una somma di denaro che aveva con sè.

La donna è stata condotta all’ospedale Fatebenefratelli di Benevento per essere sottoposta a cure adeguate.

Intanto, i militari dell’arma hanno individuato gli aggressori. Quattro ragazzi, uno di Cusano Mutri e 3 della provincia di Caserta di Sant’Angelo d’Alife, Baia e Latina e Alife, sono agli arresti domiciliari. Fermato anche il proprietario dell’abitazione. Altri due giovani casertani invece sono stati denunciati. Tutti sono accusati di violenza sessuale di gruppo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico