Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Astrofisica, incontro al “Quercia” con Del Santo e Zinzi

Marcianise – Un incontro da non perdere quello programmato per venerdì 10 aprile, ore 15.30, nell’aula magna del Liceo “Quercia” di Marcianise con i ricercatori dell’Istituto Nazionale di Astrofisica (Inaf) Melania Del Santo e Angelo Zinzi che relazioneranno sul tema “Lontano nello spazio, indietro nel tempo”.

A fare gli onori di casa il dirigente scolastico Diamante Marotta, il coordinamento della manifestazione sarà invece a cura di Alessandro Tartaglione.

Melania e Angelo sono due ex studenti del liceo di Marcianise che, nonostante la loro giovane età, si sono affermati nel campo dell’astrofisica a livello internazionale.  Melania Del Santo, laurea in Astronomia a Bologna e dottorato di ricerca in Astrofisica presso l’Università di Tolosa (Francia), lavora presso la sede Inaf di Palermo (IASF-Pa), e Angelo Zinzi, laurea in Fisica alla Federico II e Dottorato di ricerca in Fisica presso l’Università de L’Aquila, lavora presso la sede del centro dati scientifici dell’Agenzia Spaziale Italiana (Asdc).

Melania Del Santo, la cui attività di ricerca si svolge nel campo dell’astrofisica delle alte energie (raggi X e gamma),  ha fatto di recente un’importantissima scoperta: un pianeta della massa pari a circa un terzo della Terra viene inesorabilmente attirato verso una stella nana bianca, che lo disintegra e lo “fagocita”, liberando nell’atto finale di questo pasto cosmico una notevole quantità di raggi X. I risultati dello studio sono stati pubblicati sulla rivista “Monthly Notices of the Royal Astronomical Society”.

Angelo Zinzi, responsabile del progetto di esplorazione del Sistema Solare dell’Asdc, studia in particolare atmosfera e suolo marziano con dati da satellite e sta sviluppando un’applicazione WEB per la visualizzazione tridimensionale dei dati di planetologia spaziale.  Dal luglio del 2010 cura la rubrica di divulgazione Con-Scientia sulla rivista on-line Interno18.

Per l’occasione sarà presentato il libro dell’alunno della Terza G Antonio Casaccio, “Storie a Casaccio”, di cui Melania Del Santo ha curato la prefazione. Un’importante esperienza di confronto, di approfondimento e di riflessione sull’astrofisica, al fine di offrire opportunità formative per docenti e studenti, per gli appassionati di Astronomia, interni ed esterni al Liceo, rafforzando il ruolo che il “Quercia” di Marcianise ha assunto sul territorio quale punto di riferimento per la formazione, la ricerca-azione, gli apprendimenti e la divulgazione in campo scientifico.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico