Aversa

Ad Aversa la nazionale attori di calcio nel segno dell’Unicef

Aversa – Saranno gli atleti della nazionale attori e quelli della squadra “Città Amica” a sfidarsi per una partita di beneficenza sabato 18 aprile, alle ore 10, allo stadio comunale “Augusto Bisceglia” di Aversa.

La squadra “Città Amica”, capitanata dal consigliere comunale Stefano di Grazia, e composta da amministratori comunali, vecchie glorie del calcio aversano e da rappresentanti dell’Aversa Normanna, sfiderà i beniamini del cinema e della tv presieduta da Edoardo Siravo ed il cui direttore generale è Livio Lozzi. A scendere in campo saranno tutti attori di primo livello, compatibilmente con gli impegni già assunti, e la lista dei convocati sarà diffusa nei prossimi giorni.

La manifestazione è organizzata dal Comune di Aversa e dall’Unicef Caserta cui saranno destinati una parte dei fondi raccolti.

“Grazie a Renato Papoff che ci ha messo in contatto con la nazionale attori e con Roberto Zeno sponsor della nazionale, al presidente Edoardo Siravo ed al direttore generale Livio Lozzi – ha detto Stefano di Grazia – stiamo organizzando questa partita che sarà uno spettacolo di sport e di beneficenza nel corso del quale coinvolgeremo le scuole aversane. Un vivo ringraziamento anche a tutti gli attori che con disponibilità e generosità gratuitamente scenderanno in campo per la nobile causa dell’Unicef”. Nei giorni scorsi Di Grazia con il sindaco Giuseppe Sagliocco ha incontrato la presidente provinciale del Comitato Unicef di Caserta, Emilia Narciso, per discutere dell’organizzazione.

“Aversa è una città amica dei bambini – ha spiegato il sindaco Sagliocco – e siamo pronti ad ospitarli per farli giocare e divertirci con loro perché anche le Istituzioni, così come la Città, vogliono andare incontro alle loro esigenze”. “Questa manifestazione – ha detto Emilia Narciso – è in attuazione al protocollo d’intesa firmato dall’Unicef ed il Comune di Aversa ‘Aversa Città Amica Unicef’”.

Ad eseguire l’inno nazionale prima della partita ci sarà la Fanfara della Brigata Garibaldi di Caserta.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico