Campania

Prodotti coltivati in terreni confiscati, il format tv “A Pieno Gusto”

Napoli – L’assessore al Lavoro e alla Formazione professionale della Regione Campania, Severino Nappi, ha presentato il nuovo format televisivo “A Pieno Gusto”, dedicato ai prodotti coltivati nelle terre confiscate alla criminalità organizzata. Sarà trasmesso dall’emittente televisiva Canale 9, ogni sabato, alle 13.30.

Intervenuti don Tonino Palmese, vicepresidente Fondazione Polis, Enrico Tedesco, segretario generale Fondazione Polis, Vincenzo Coppola, direttore Canale 9, Gennaro Coppola, autore e direttore di produzione, Gianmarco Ravo, amministratore R&C Comunicazione, lo chef Isidoro Ferrara, la presentatrice Maria Adamo.

Il progetto, redatto in collaborazione con la Fondazione Polis della Regione Campania, Libera e il Coordinamento familiari delle vittime innocenti della criminalità, si propone di valorizzare i prodotti coltivati nelle terre sequestrate alle mafie e sarà accompagnato da iniziative nelle scuole della provincia di Napoli.

I protagonisti della trasmissione visiteranno infatti gli istituti alberghieri del territorio e per l’occasione sarà realizzato uno spot da trasmettere nelle scuole.

L’obiettivo è valorizzare il lavoro nelle aziende confiscate, promuovendo modalità di utilizzo sociale e di contrasto alla criminalità organizzata.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico