Napoli

Costruzioni, nasce a Napoli il centro formativo “Edil-Lab”

Napoli – Presentato a Napoli, al complesso “Brin 69”, il Centro Sperimentale di Sviluppo delle Competenze nell’area delle Costruzioni “Edil-Lab”.

Promosso dalla Regione Campania, con il sostegno del Fondo Sociale Europeo, il Centro rappresenta uno strumento innovativo di integrazione e interazione tra i diversi attori politico-istituzionali ed economici del territorio, definendo un “luogo” aperto e funzionale a stabili attività di sviluppo del capitale umano e abilitato a programmare iniziative formative e favorire un sempre più effettivo incontro tra domanda e offerta di lavoro.

Edil-Lab nasce con l’obiettivo di rafforzare la qualità dell’offerta formativa nell’area delle Costruzioni in Campania, in risposta a specifici fabbisogni professionali espressi dalle imprese del settore presenti sul territorio. Attraverso il Centro, dunque, verranno offerti percorsi professionalizzanti per i più giovani o di aggiornamento, riqualificazione e riconversione innovativi, fortemente caratterizzati e variabili in risposta ai fabbisogni specifici e contestuali espressi in processi di identificazione che vedono l’impresa ed il capitale umano quali punti focali intorno ai quali far orbitare il sistema formativo di settore.

Alla conferenza stampa sono intervenuti Severino Nappi, assessore al Lavoro della Regione Campania, Francesco Tuccillo, presidente dell’Associazione Costruttori Edili di Napoli, Ambrogio Prezioso, presidente dell’Unione Industriali di Napoli, Paola Marone, presidente del Centro di Formazione e Sicurezza – mandataria dell’Ats aggiudicataria del Centro Sperimentale Edil-Lab, Ennio Rubino, presidente del Distretto Tecnologico per le Costruzioni Sostenibili “Stress” e Andrea Lanzetta, segretario generale della Feneal Uil della Campania.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico