Napoli

Caso Moxedano, De Magistris: “Deve dimettersi”

Napoli – Il dibattito sulla vicenda del vicesindaco del Comune di Napoli Tommaso Sodano sarà affrontato in un Consiglio comunale da tenersi nel mese di maggio. Lo ha riferito il sindaco Luigi de Magistris dopo che ieri l’assemblea è stata rinviata.

Sodano è stato rinviato a giudizio per abuso d’ufficio e l’amministrazione si è costituita parte civile nel processo. Un Consiglio comunale, quello di ieri, rinviato a ‘causa’ della contemporanea campagna elettorale che vede molti consiglieri comunali candidati nelle liste per la corsa a Palazzo Santa Lucia. Un rinvio che non preoccupa de Magistris che, tuttavia, richiama i consiglieri di via Verdi “ad assumersi la responsabilità di essere in aula nel momento in cui vanno prese decisioni importanti”.

Ma in corsa per le regionali, non solo consiglieri comunali, ma anche l’assessore Francesco Moxedano con cui – come sottolineato dal sindaco – “non ci sono né tensioni né polemiche rispetto alla mia indicazione per cui chi è candidato deve dimettersi. È – ha aggiunto – una linea che è stata concordata e che ho impostato fin dall’inizio del mio mandato”.

In merito al successore di Moxedano, de Magistris ha affermato che “quando avrò la sua lettera di dimissioni, inizierò a valutare le scelte migliori per l’amministrazione, ma non ci saranno contraccolpi”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Europee, Nicola Caputo chiede campagna elettorale alle Cantine di Carinaro - https://t.co/cckm0bTM2N

Aversa, Romano (M5S) risponde ai quesiti di Confindustria - https://t.co/tIajRfEUUR

Aversa, studentessa del Liceo Artistico vince il premio "Adotta un filosofo" - https://t.co/XkuaqGMQdH

Aversa, la palestra del Liceo Jommelli intitolata a Clara Bottigliero - https://t.co/SedNKgkF0n

Condividi con un amico