Italia

AULA, Seduta 384 – Approvato il decreto sullo sviluppo di Taranto e sull’Ilva

Roma – AULA, Seduta 384 – Approvato il decreto sullo sviluppo di Taranto e sull’Ilva
ODG | Resoconto Stenografico | Resoconto Sommario. In Aula ha avuto luogo lo svolgimento di una interpellanza e di interrogazioni. La Camera, con 284 voti a favore, 126 contrari e 50 astenuti, ha approvato in via definitiva il disegno di legge di conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 5 gennaio 2015, n. 1, recante disposizioni urgenti per l’esercizio di imprese di interesse strategico nazionale in crisi e per lo sviluppo della città e dell’area di Taranto (C. 2894). Successivamente, la Camera ha discusso ed approvato il disegno di legge di ratifica ed esecuzione degli Emendamenti alla Convenzione sulla protezione fisica dei materiali nucleari del 3 marzo 1980, adottati a Vienna l’8 luglio 2005, e norme di adeguamento dell’ordinamento interno (C. 2124-A). Il provvedimento passa ora all’esame dell’altro ramo del Parlamento.
La Camera ha quindi respinto la mozione Grande n. 1-00383 (nuova formulazione), approvato la mozione Zaratti n. 1-00708, ad eccezione del primo, secondo, quarto e sesto capoverso (che sono stati respinti); approvato la mozione Tidei n. 1-007129; approvato la mozione Piso n. 1-00750, limitatamente alle premesse e per le parti non assorbite, di cui con successiva votazione ha approvato il primo capoverso del dispositivo; approvato la mozione Rampelli n. 1-00753, ad eccezione del terzo capoverso del dispositivo che ha respinto con successiva votazione; approvato la mozione Matarrese n. 1-00754, per la parte non assorbita, in materia di Iniziative relative all’impatto ambientale della centrale termoelettrica a carbone di Civitavecchia.
La Camera ha poi respinto la mozione Fedriga n. 1-00607 (nuova formulazione); approvato le mozioni Pesco n. 1-00709, nel testo riformulato, Paglia n. 1-00714 in quanto non assorbita e Rizzetto n. 1-00726, nel testo riformulato in quanto non assorbita; respinto la mozione Rampelli n. 1-00737; approvato la mozione Scuvera n. 1-00751, limitatamente alla premessa congiuntamente al primo capoverso del dispositivo; respinto la mozione Scuvera n. 1-00751, limitatamente al secondo capoverso del dispositivo in quanto non assorbita, in materia di Iniziative per la sospensione dell’applicazione degli studi di settore.
Ha infine respinto le mozioni Rampelli n. 1-00666, Kronbichler n. 1-00700, Borghesi n. 1-00701 e Gallinella n. 1-00711 concernenti Iniziative in sede europea volte a richiedere le dimissioni del Presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico