Italia

AULA, Seduta 388 – Approvata la riforma della Parte II della Costituzione

Roma . AULA, Seduta 388 – Approvata la riforma della Parte II della Costituzione
ODG | Resoconto Stenografico | Resoconto Sommario
L’Aula con 357 sì, 125 no e 7 astenuti ha approvato il disegno di legge costituzionale: Disposizioni per il superamento del bicameralismo paritario, la riduzione del numero dei parlamentari, il contenimento dei costi di funzionamento delle istituzioni, la soppressione del CNEL e la revisione del titolo V della parte II della Costituzione (Approvato, in prima deliberazione, dal Senato) (C. 2613-A e abb.). Il provvedimento torna ora all’esame del Senato.
L’Assemblea ha quindi adottato la deliberazione dell’Ufficio di Presidenza di proporre alla Camera la costituzione in giudizio innanzi alla Corte costituzionale, sollevata dal tribunale di Prato, in relazione alla deliberazione del 28 novembre 2012 con la quale è stata dichiarata l’insindacabilità delle opinioni espresse dal senatore Lucio Barani, deputato all’epoca dei fatti.
Nel pomeriggio l’esame del disegno di legge di conversione in legge del decreto-legge 24 gennaio 2015, n. 3, recante misure urgenti per il sistema bancario e gli investimenti. (C. 2844-A)

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico