Home

Usa, incidente stradale: neonata sopravvive a 14 ore di gelo

È una guerriera la bimba di 18 mesi sopravvissuta ad un incidente stradale nel quale ha perso la vita la sua mamma.

La piccola è stata trovata seduta nel suo seggiolino, dopo aver trascorso 14 ore al freddo e con la testa all’ingiù. Lo scenario è quello di Utah, nell’ovest degli Stati Uniti, dove l’auto sulla quale viaggiava la bimba assieme alla sua mamma, è uscita fuori strada finendo nelle acque del gelido fiume a Spanish Fork, a sud di Salt Lake City.

La madre della piccola, la 25enne Lynn Groesbeck di Springville, è deceduta subito dopo l’impatto. La bimba è rimasta intrappolata nella macchina per tutta la notte tra le acque gelide del fiume fino alla mattina successiva, quando è stata trovata da un pescatore. Trasportata d’urgenza in ospedale, le sue condizioni sono stabili, ma critiche.

Secondo le autorità la bambina è sopravvissuta a temperature così fredde perché il suo seggiolino, trovandosi sul sedile posteriore dietro il conducente, fortunatamente non è stato raggiunto dall’acqua.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico