Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Tratta di esseri umani, arrestato latitante rumeno

Casal di Principe – Su Nicolae Petrut, 26 anni, rumeno, latitante dall’aprile 2014, arrestato stamani dai carabinieri a Casal di Principe, gravavano ben tre ordini di cattura: uno per tratta di esseri umani, un altro rapina aggravata e violenza privata e un ultimo per furto aggravato in Calabria.

Determinante per la cattura è stato il monitoraggio del suo profilo Facebook dove, in alcuni scatti, il 26enne posava addirittura impugnando una pistola.

E’ stata proprio l’attenta visione delle foto, alcune delle quali ritraenti la moglie ed i figli, con sullo sfondo un paesaggio troppo familiare che ha permesso ai militari dell’Arma di individuare il luogo dove si nascondeva.

Non sono sfuggiti ai carabinieri, profondi conoscitori di quel territorio, alcuni particolari che li hanno condotti diritti al nascondiglio dell’uomo. Dopo un prolungato servizio di osservazione è scattato il blitz nell’abitazione e l’accompagnamento al carcere di Santa Maria Capua Vetere.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Cesa, rinnovata convenzione con Gloria Village: sconti per residenti - https://t.co/goyg0r2mE1

Cesa, festa in onore di San Cesario: il programma https://t.co/0qFtGCQH3C

Aversa, cancro della mammella e della cervice uterina: screening al ‘Moscati’ https://t.co/8YOxdS5sW6

"Punta il piccione e spara": la giornalista Marilù Musto racconta la vita del pentito Buttone - https://t.co/RFHWEnkeHn

Condividi con un amico