Home

A Torre del Greco la regata Challenge Comuni di Levante

Torre del Greco (Napoli) – Dopo la prova di Torre del Greco la scorsa domenica, il 44esimo campionato invernale vela d’altura del Golfo di Napoli “Trofeo Gutteridge 1878” resta sotto le pendici del Vesuvio per abbracciare il campionato Vele di Levante, giunto alla sua decima edizione, con la regata Challenge Comuni di Levante, ottava e penultima prova dell’Invernale del Golfo di Napoli, seconda di quello primaverile levantino.

Un passaggio di testimone dato che il “Trofeo Gutteridge 1878” si concluderà questo mese con l’ultima regata in programma il 29 marzo a cura del Savoia e il secondo proseguirà sino a maggio.

Il Comitato di Regata ha atteso circa un’ora per annunciare la partenza, prevista alle 11.30, nell’area posta nella acque antistanti il litorale di Torre del Greco, quando è arrivato quel minimo di vento di 5-6 nodi utile per il segnale. Le condizioni meteo marine si sono poi mantenute regolari per il primo giro e mezzo, con vento da 340-350°. Nell’ultimo lato le imbarcazioni hanno invece sofferto per un notevole calo di vento.

“Ma siamo comunque soddisfatti – afferma il presidente del Comitato di Regata, Luciano Cosentino – perché tutte le concorrenti hanno finito la prima prova, mentre per la seconda (che prevedeva il recupero della prima regata annullata del Club Nautico della Vela, poi del Trofeo Molosiglio della Lega Navale di Napoli entrambe non disputate per assenza di vento, ndr) non è stato possibile dare la partenza. Tenteremo all’ultimo appuntamento rimasto, in ogni caso quattro sono state condotte a termine e quindi il “Trofeo Gutteridge 1878” potrà essere comunque assegnato come previsto da Regolamento”, rassicura Cosentino.

In acqua 70 imbarcazioni tra gli iscritti al Campionato Invernale del Golfo di Napoli e quello Primaverile di Levante. Ed ecco i vincitori dell’ottava giornata: nel raggruppamento dalla Classe 2 alla 5 si piazza primo Le Coq Hardì di Pavesi del Circolo del Remo e Vela Italia, aggiudicandosi il Challenge, secondo Raffica del Presidente del Circolo Punta Imperatore Pasquale Orofino e terzo Arteteca di Di Vincenzo-Montella della Lega Navale di Napoli.

Nella Classe dei Minialtura invece si impone Mary Poppins di Claudio Polimene del CN Torre del Greco, seguito da Elettra dello Sport Velico della Marina Militare e Artiglio di De Pasquale-La Pegna della Lega Navale di Napoli.

Si rimescolano quindi le carte delle prime tre posizioni nella Classifica Generale provvisoria delle imbarcazioni stazzate ORC e IRC, dalla Classe 2 alla 5, dopo sei prove, dove troviamo al primo posto Le Coq Hardì di Pavesi del C.R.V. Italia, seguito da Scugnizza di Vincenzo De Blasio del C.C. Napoli ed Angry Red – Unitenergy di Cicala Domenico del R.Y.C.C. Savoia. Nel Gruppo Minialtura, invece, torna al comando della Classifica Generale provvisoria dopo sei prove Mary Poppins di Claudio Polimene del CN Torre del Greco, seguito sempre da Artiglio di De Pasquale – La Pegna della Lega Navale Italiana sez. di Napoli e Sparviero dell’Accademia Aeronautica.

Le Cerimonie di Premiazione del Trofeo Città Torre del Greco e del Challenge Comuni di Levante si terranno venerdì 27 marzo al Club Nautico Torre del Greco. Il Circolo del Remo e della Vela Italia, invece, ha fissato la Premiazione della Coppa Arturo Pacifico il 10 aprile.

Il calendario si concluderà domenica 29 marzo con la Coppa Giuseppina Aloj a cura del Circolo Savoia.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico