Home

Pescara, tre tonnellate di alimenti scaduti in “auto-negozi”

Pescara – I carabinieri del Nas di Pescara hanno sequestrato tre tonnellate di alimenti di origine animale nel corso dei controlli a quattordici “auto-negozi” itineranti che stazionano nei mercati delle principali città abruzzesi, contestando decine di sanzioni per mancata tracciabilità degli alimenti e per scarse condizioni igieniche e strutturali.

In un mercato della provincia di Teramo, i militari hanno sequestrato un “camion-negozio” che presentava i piani di appoggio per carni, salumi e formaggi arrugginiti e dello sporco talmente diffuso tra gli scaffali e le attrezzature che ricopriva vistosamente anche gli alimenti.

La ruggine aveva raggiunto persino il registratore di cassa e le monete metalliche che si trovavano all’interno.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico