Napoli

Napoli, sequestrato arsenale della camorra al Rione Sanità

Napoli – I carabinieri di Napoli hanno sequestrato un vero e proprio arsenale con tanto di armi da guerra nella disponibilità’ di clan. L’arsenale è stato scoperto nel quartiere Sanità in tre borsoni trovati su un terrazzo in via Santa Maria Antesecula, durante perquisizioni a carico di pregiudicati effettuate nella notte tra mercoledì e giovedì.

Sotto sequestro un fucile mitragliatore kalashnikov, tre fucili a canne mozze, una pistola mitragliatrice, cinque pistole con silenziatore, oltre 500 cartucce, passamontagna, una pettorina e una placca come quella in dotazione alla Guardia di finanza e mezzo chilo di droga.

I borsoni erano nascosti in un ripostiglio condominiale che insisteva sul terrazzo dell’edificio in cui abita uno dei pregiudicati obiettivo delle perquisizioni.

Le armi sequestrate sono prevalentemente da guerra: il kalashnikov è un AK47; 4 pistole sono parabellum (due calibro 9, due calibro 9×21), cui si aggiunge una Luger; i tre fucili sono a canne mozze. Le munizioni, 450 pallottole, sono di vario calibro, anche per armi non sequestrate.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico