Home

Mattarella a Bruxelles incontra vertici europei

Bruxelles – Il presidente della Repubblica ha raggiunto Bruxelles, martedì mattina, per un colloquio con il Presidente del parlamento europeo, Martin Schultz.

Si tratta di uno dei primi faccia a faccia con i vertici europei. I due avrebbero discusso della Grecia e della crisi libica. In merito al primo argomento, Mattarella ha dichiarato: “L’ipotesi dell’uscita della Grecia dall’euro non è neppure da prendere in considerazione”. 

Sull’immigrazione ha detto: “Il problema dei profughi è drammatico e interpella tutta l’Unione”. Ma il Presidente avrebbe sottolineato come si tratti di una situazione che deve essere letta come punto di forza e non di criticità del nostro Paese, definito “coraggioso” da Schultz, che avrebbe mostrato grande apprezzamento nei confronti dell’operazione Mare Nostrum. “L’Italia è una grande democrazia umanitaria”, ha dichiarato.

A seguire, il colloquio con Federica Mogherini per discutere di Libia, Ucraina, Siria, Iraq e dei Marò. L’alto rappresentante dell’Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza ha twittato: “Sono onorata di aver accolto il Presidente Mattarella a Bruxelles per il nostro primo incontro ufficiale”.

Incontro anche con il presidente del Consiglio europeo Donald Tusk. Fonti locali riferiscono che i due si sarebbero detti in accordo per una politica comune capace di fronteggiare le crisi.

La giornata europea proseguirà con gli incontri pomeridiani con il re dei belgi Filippo, a palazzo reale, e il presidente della Commissione europea Jean Claude Juncker.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico