Esteri

Maryland, sparatoria alla National security agency: un morto

Annapolis – Un conflitto a fuoco è avvenuto all’ingresso della sede della Nsa, la National Security Agency, organismo governativo degli Stati Uniti d’America che, insieme alla Cia e all’Fbi, si occupa della sicurezza nazionale.

La sparatoria si è verificata in seguito al tentativo di un suv di forzare il cancello principale dell’edificio Fort Meade, nel Maryland, che ospita 11mila dipendenti.

Secondo la stampa americana, il bilancio dell’accaduto sarebbe di un morto e un ferito. A bordo dell’auto, in base a quanto riferito da fonti locali, c’erano due uomini travestiti da donne e uno dei due sarebbe rimasto ucciso nel conflitto armato. Ferito anche un agente, trasportato in un ospedale vicino.

Media locali invece riferiscono che le persone ferite sono due, ma la notizia è ancora da confermare. Rinvenute nel suv una pistola e della droga.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico