Napoli

Maltempo, a Napoli crolli e paura per forti raffiche di vento

Napoli – La tettoia di un terrazzo si è abbattuta sulle auto ferme in sosta a Napoli, in via Consalvo. A causare il crollo le fortissime raffiche di vento che stanno attanagliando la città negli ultimi giorni.

Il crollo ha causato pesanti danni alle vetture in sosta e al manto stradale, ma non ha provocato per fortuna feriti. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco. Traffico in tilt.Crollo alberi pineta del Cardarelli

Sempre a causa delle violente raffiche di vento, in via Cesario Console una impalcatura è caduta schiantandosi sulle auto sottostanti, in sosta. Fortunatamente il cedimento non ha causato feriti.

Crolla un enorme albero in via Manzoni, bloccando la strada e mandando il traffico in tilt. Sepolta dai grandi rami di un cipresso anche un’edicola sul marciapiede immediatamente sotto il muro di contenimento che separa la strada dal centro sportivo alle spalle.

Sotto choc i cittadini ed il proprietario dell’esercizio commerciale, che è stato imediatamente condotto al vicino ospedale per controlli. Poco dopo il crollo di un altro albero, in via de Bonis.

“Meno di un anno fa è caduto il muro accanto” dicono i passanti in strada, “nessuno ha pensato di intervenire preventivamente a fronte dei forti venti di questo inverno. Per poco oggi non si è sfiorata la tragedia”.

Sul posto ora gli agenti della polizia di stato e gli uomini della protezione civile stanno provvedendo a chiudere i passaggi pedonali sino alla messa in sicurezza della zona e della rimozione dei due cipressi.

E in via Sauro è crollata un’impalcatura. Episodi che si aggiungono al crollo di un muro di tufo, ieri mattina, nella zona di Chiaia, che ha travolto delle auto parcheggiate, senza provocare, fortunatamente, feriti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico