Italia

Incidente mortale in galleria a Brescia: camion perde carico d’acciaio, 2 morti

Brescia – E’ stata chiusa al traffico la galleria di Breno, nel bresciano, a causa di un violento incidente a catena.

Sarebbe stato il sorpasso azzardato di un uomo al volante di un’auto di grossa cilindrata a provocare l’impatto frontale contro un camion, che avanzava in direzione opposta. Nello scontro il mezzo, che trasportava barre d’acciaio, ha perso il carico che si è schiantato contro le auto in transito. 

Colpite 5 vetture e un furgone di consegne a domicilio. Il bilancio dell’incidente è di due morti: un uomo, 46 anni, presunto responsabile dello scontro, e una donna, 44 anni, di Vallecamonica, che era a bordo del furgone guidato dal padre. Tre le persone rimaste ferite, tra cui una donna e suo figlio dodicenne, che, trasportati all’ospedale Civile di Brescia sarebbero in condizioni gravi.

Sul posto sono intervenuti sanitari del 118, polizia e carabinieri. Ancora da chiarire la dinamica dell’incidente ma alcuni testimoni avrebbero raccontato che il mezzo pesante, dopo lo scontro con la prima vettura, avrebbe sbattuto tre volte contro le pareti della galleria. 

L’incidente si è verificato in Vallecamonica, lungo la statale 42, poco dopo le 14 di lunedì.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico