Esteri

Incidente aereo per Harrison Ford: precipita e si schianta in campo da golf

Los Angeles – Brutto incidente per Harrison Ford che, alla guida di un piccolo velivolo, si è schiantato in un campo da golf, a Venice, alla periferia di Los Angeles.

L’interprete di Indiana Jones, appassionato di aerei ed elicotteri, ha riportato tagli profondi alla testa e al volto ma non sarebbe in pericolo di vita. 

“L’incidente è avvenuto alle 14,25 locali, le 23,25 in Italia, a causa di un malfunzionamento meccanico che ha causato l’accaduto”, hanno riferito gli inquirenti intervenuti sul posto.

Al momento del soccorso, l’attore era cosciente. Il velivolo, un Ryan PT-22, un rarissimo aereo ad elica da addestramento militare degli anni ’40, era stato acquistato da Ford nel 2013. 

Carlos Lungo, 63 anni, al momento dell’impatto si trovava sul campo da golf di Penmar e ha assistito alla scena. Era evidente che il pilota tentasse di tornare indietro per realizzare un atterraggio di emergenza ha raccontato il testimone, ma “quando era sopra di noi era già troppo tardi per raggiungere lo scalo”, ha detto l’uomo. 

Il figlio di Ford ha rassicurato i fan dell’attore. In un tweet ha scritto: “Papà sta bene, è malconcio ma è ok. E’ un uomo straordinariamente forte”.

Non sarebbe il primo incidente aereo per il 72enne. Il 23 ottobre 1999 si trovava ai comandi di un elicottero Bell 206L6 LongRanger con un istruttore e avrebbe dovuto realizzare una manovra classica di emergenza: un’autorotazione. 

Il procedimento prevede lo spegnimento dei motori ma grazie alle pale che continuano a ruotare e grazie all’aria che le colpisce mentre si perde quota, si riesce ad atterrare contenendo i danni. Ford spense i motori ma, dopo aver perso 100 metri di quota, non riuscì a farli ripartire e la manovra da simulata divenne reale e l’elicottero precipitò vicino al lago Piru, nei pressi di Santa Clarita.

 

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico