Italia

Giallo a Bologna: avvelena la madre e si suicida

Bologna – Una donna è stata trovata senza vita, a Bologna, accanto al corpo di sua madre in gravissime condizioni.

Si tratterebbe di un omicidio-suicidio. In base a una prima ricostruzione degli inquirenti la donna, 63 anni, farmacista di professione, avrebbe avvelenato sua madre somministrandole delle medicine. Si sarebbe poi tolta la vita.

L’episodio è avvenuto nel capoluogo emiliano, in via Zucchini, in zona universitaria. Sul luogo sono intervenute la squadra mobile e la scientifica. Al loro arrivo, le forze dell’ordine e i sanitari del 118 hanno trovato l’anziana in fin di vita. La donna è stata soccorsa e trasportata in ospedale.

La 63enne era stata nei giorni scorsi interrogata nell’ambito di un’indagine della Procura per ricettazione di opere d’arte. Non si esclude che fosse coinvolta nell’accaduto. Al momento nessuna ipotesi è scartata.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, la "freccia azzurra" Raphaela Lukudo premiata nella sua città natia - https://t.co/rBv0NkS4IP

Cesa, Asprinum Festival con Andrea Sannino e Peppe Barra https://t.co/Explqwv2wN

Cesa, Asprinum Festival con Andrea Sannino e Peppe Barra - https://t.co/Cf4XGOkIrP

Forum Polieco, reati ambientali: “Coordinare informazioni per avere indagini incisive” https://t.co/CjOUkyUUZ1

Condividi con un amico