Italia

Berlusconi termina condanna servizi sociali: “Esperienza toccante, intendo continuare”

Milano – Sono giunti a conclusione i 10 mesi di servizi sociali dell’ex premier Silvio Berlusconi, presso la Sacra Famiglia di Cesano Boscone, ai quali era stato condannato durante il processo Mediaset.

Lo svolgimento dell’ultimo giorno di volontariato era stato messo in dubbio fino all’ultimo momento a causa dell’incidente che il leader di Forza Italia ebbe lo scorso febbraio nella stessa struttura, in cui si fratturò il malleolo.

L’ex cavaliere è giunto al suo ultimo appuntamento con gli anziani, venerdì mattina, e ha lasciato l’edificio intorno all’una e mezza.

“L’incontro con la Sacra Famiglia di Cesano Boscone, il tempo passato con i malati, con i volontari, con gli operatori sanitari e sociali è stata un’esperienza toccante e ha rappresentato una pausa di serenità. Per questo intendo continuare questa esperienza e questo impegno”, ha dichiarato Berlusconi.

Si intende dalle parole dell’ex cavaliere che tornerà presto a trovare i malati di Alzheimer, che conobbe per la prima volta lo scorso 9 maggio.

“Non ci sarà nessun saluto particolare, nessun festeggiamento. Per noi è un giorno come un altro”, ha commentato il portavoce della Sacra Famiglia.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico