Esteri

Amsterdam, blackout paralizza la città: 1 milione di case senza corrente

Amsterdam – Un’ora  e mezza di caos nella capitale olandese dove oltre un milione di case, uffici e ospedali sono rimasti senza elettricità.

Un blackout ha mandato in tilt la popolazione, venerdì mattina, dalle 10 alle 11. Sarebbe stato causato da una domanda eccessiva di corrente che avrebbe sovraccaricato le linee, ha spiegato la compagnia olandese TenneT.

Disagi anche all’aeroporto di Schipol, dove è stato necessario attivare i generatori di corrente. Tutti i voli in partenza sono stati cancellati mentre quelli in arrivo sono stati dirottati in altri scali. Soppressi anche numerosi treni. Con un Twitter i dirigenti dell’aeroporto hanno avvisato che dopo le 11 la situazione è tornata alla normalità, compreso il traffico aereo. “La corrente elettrica è tornata ad alimentare l’Aeroporto di Amsterdam alle 10,45. Il traffico aereo sta riprendendo lentamente, per i ritardi consultate il nostro sito web”, hanno scritto sul social network.

In alcune zone dell’Olanda settentrionale, l’energia elettrica sarebbe tornata a funzionare mentre altri quartieri sarebbero rimasti isolati.

Problemi per le linee metropolitane e tranviarie bloccate per strada, dove il traffico è andato in tilt. Mobilitati anche tutti i vigili del fuoco della zone, impegnati a liberare tantissime persone rimaste bloccate negli ascensori nel momento dl black out. 

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico