Aversa

Vittoria dell’Aversa Football Club sull’Atletico Airri

Aversa – Disputata domenica 1 marzo sul prato sintetico di Trentola, la partita tra Aversa Football Club e Atletico Airri, ha visto la sconfitta di quest’ultima, sebbene il match sia stato equilibrato e ben giocato da entrambe le parti. La prima partita del girone di ritorno vede, quindi, una meritata vittoria dei Blu che si sono imposti con tre reti sulle due dell’Atletico. Una vittoria che risolleva gli animi e la posizione in classifica.

A 10 minuti dal calcio di inizio l’Aversa FC esulta con un goal di Michele Andreozzi, favorito da un assist di Christian Sergi. Gli avversari tentano il pareggio, ma vengono bloccati più volte da Paolo Sannino, portiere dei Blu e da una tenace difesa, rappresentata da Gianpaolo Okesola e Nicola Sglavo. È un calcio d’angolo di metà primo tempo a fornire l’occasione di rete per l’Atletico, che approfitta e riporta l’equilibrio in campo. Intanto il centrocampo, animato da Luca Sollutrone, Leo Pagano e Luigi Aimone, freme alla ricerca della rete del riscatto. Il primo tempo si chiude con il goal della rimonta per l’Aversa FC, firmato da Gaetano Iommelli, autore di una portentosa punizione dai 25 metri.  Il secondo tempo vede il goal del vantaggio dell’Airri, che non scoraggia i Blu: i terzini Mario Castionetti e Antonio Colella sostengono la squadra e coadiuvano l’azione del neo-entrato Mimmo Merenda, che subisce un netto fallo in area al 90°. È rigore. Un potente tiro di Michele Andreozzi porta l’Aversa FC alla terza e decisiva rete.

Il Presidente dell’Aversa Football Club ha così dichiarato al termine dell’incontro: “Sono molto fiero dei miei ragazzi, questo trionfo, il secondo su due incontri, sancisce che in Città la sovranità calcistica dilettantistica è esclusiva della nostra società”.

Un match ricco di emozioni, dunque, che ha visto una maggiore preparazione e completezza dell’Aversa Football Club rispetto ai verdi dell’Atletico Airri, confermando i risultati dell’andata, che avevano già visto il trionfo dei Blu sugli avversari. Grande assente della giornata: il pubblico. La partita, infatti, si è disputata a porte chiuse per mancanza di strutture antincendio a norma di legge presso la struttura trentolese che ospita le partite dell’Airri.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico