Caserta Prov.

Via Roma, sopralluogo al cantiere della Soprintendenza

Aversa – Nuovo sopralluogo al cantiere di via Roma. Questa mattina hanno fatto visita al cantiere la dottoressa Torriero della Soprintendenza per i beni architettonici, paesaggistici, storico-artistici ed etnoantropologici per le province di Caserta e Benevento, il sindaco di Aversa Giuseppe Sagliocco, con la ditta e la direzione dei lavori del progetto dell’ampliamento della ztl in Via Roma.

“Nel corso del sopralluogo – ha spiegato il primo cittadino – sono state poste in essere valutazioni sugli interventi da porre in essere. Torriero ha verificato lo stato del cantiere confrontandosi son i tecnici preposti. Noi siamo soddisfatti perché si sta rispettando il cronoprogramma. La ditta sta lavorando alacremente ed i disagi per i cittadini sono minimi rispetto all’opera che stiamo compiendo”.

I lavori per l’ampliamento della zona a traffico limitato e punti di snodo dei bike sharing, cominciati da un paio di settimane, procedono regolarmente e con intensità. Nel corso dei lavori, gli operai, però hanno effettuato una ‘triste’ scoperta. “Numerose caditoie – chiarisce Sagliocco – erano prove di allacci. Ovviamente stiamo provvedendo anche a sistemare questa situazione. Ogni settimana incontriamo i commercianti, i tecnici della ditta ed i nostri tecnici affinché in Via Roma si faccia presto e bene creando quanto meno disagi possibili alla collettività”.

La ditta che si è aggiudicata l’opera è la società capuana Modugno, nota per il recupero di edifici storici, tra cui il famoso teatro Petruzzelli di Bari, andato distrutto a causa di un incendio e successivamente riportato agli antichi splendori.

Come da progetto inserito nel Piu Europa, la sistemazione di Via Roma sarà effettuata in basalto così com’era in origine, prima dell’intervento con i sampietrini. “Con questo intervento – ha ribadito Sagliocco – ridiamo dignità ad una delle strade più importanti di Aversa. Dignità che gli era stata tolta da tempo”.

La principale strada dello shopping aversano sarà oggetto di ampliamento della zona a traffico limitato, partendo da Porta Napoli sino a giungere a piazzetta Madonna di Casaluce, dando vita ad un nodo di bike sharing, ossia di biciclette condivise oltre ad una serie di infrastrutture che renderanno possibile la pedonalizzazione della più centrale delle arterie cittadine.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico