Santa Maria C. V. - San Tammaro

Teatro Garibaldi, una commedia per aiutare la mensa di Sant’Erasmo

Santa Maria CV - beneficenza

Santa Maria CV – Uno spettacolo teatrale per aiutare la mensa dei poveri di Sant’Erasmo. “Lo spione della scala C”, questo il titolo della commedia, sarà rappresentato al Teatro Garibaldi sabato 7 marzo, dalle ore 20. L’iniziativa è stata organizzata dall’amministrazione comunale, insieme alla parrocchia di Sant’Erasmo retta da padre Luigi Moretti, e con la fattiva collaborazione della Pro Loco Antica Capua.

La commedia sarà portata in scena dalla compagnia “Il sipario”, per la prima volta sul palcoscenico del Garibaldi, e il ricavato sarà devoluto alla mensa. Gli interpreti sono Giovanna D’Addio, Ornella D’Aniello, Imma Del Gaudio, Mara Iannotta, Maria Ienco, Angelo Laurenza, Massimo Musco, Alessandro Orlando, Raffaele Santillo, Annarita Siviero, Luca Sorbo, Gianfranco Tecchia, Francesco Trepiccione, per la regia di Enzo Varone.

Hanno collaborato all’organizzazione Alessandro Iannotta, Aniello Scudieri, Marcello Puggioni, Prisco Musco, Antonella Canalonga, Giuseppe Gelfusa.

“Si tratta – dichiara il sindaco Biagio Di Muro – di una iniziativa importante per sostenere la mensa dei poveri di Sant’Erasmo, che è ormai una realtà consolidata sul territorio e che fornisce pasti e assistenza a decine di bisognosi. Ringrazio la compagnia teatrale e tutti i volontari che si sono resi disponibili per la buona riuscita della manifestazione”.

La compagnia “Il sipario” è nata dapprima nel 1994 e poi si è ricostituita nel 2004. Nel 2005 ha vinto la rassegna Teatro Festival di Piana di Monteverna. Dal 2014 le redini della regia sono state prese da Enzo Varone, mentre la direzione artistica è affidata a Gianfranco Tecchia.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico