Mondragone - Carinola - Falciano del Massico

Tasi, Bertolino: “Piazza parla senza approfondire”

Mondragone – Il consigliere Giuseppe Piazza fa finta di non sapere che la Tasi non può considerarsi come un’entrata di natura vincolata, perché in realtà finanzia l’intero bilancio comunale e non solo i servizi indivisibili individuati in delibera, tanto è vero che lo stesso legislatore che ha disposto espressamente la proroga delle delibere Tasi approvate l’anno precedente, anche se l’entrata è così destinata alla copertura dei costi non più aggiornati dei servizi indivisibili.

Il consigliere Piazza mi argomenta, poi, in merito ai pericoli imminenti circa l’ammontare dell’anticipazione di cassa dell’Ente facendo finta di non conoscere la norma che impone il pagamento nei 30 gg. successivi e l’eliminazione delle fatture degli anni precedenti, per lui facilmente riscontrabile dal report delle spese più grosse pagate dal 1 gennaio ad oggi che portano a complessivi quattro milioni di euro circa.

Il Consigliere Peppino Piazza fa finta di non sapere che, dai conti che porta lui, mancano ovviamente i trasferimenti in entrata da parte dello Stato che prima giungevano alle casse dell’Ente al massimo a febbraio e che, quando arriveranno al Comune, equilibreranno la situazione che con gli incassi sugli accertamenti emessi a dicembre, come ogni anno, pari a non meno di 250.000 di recupero Tarsu ed Ici antiche.

La verità e’ un’altra: Giuseppe Piazza preferisce riempire pagine di giornali cartacei e del web, oltre che manifesti e locandine di manifestazioni organizzate per conto terzi, anziché approfondire le funzioni a cui è stato chiamato da quella parte della cittadinanza che, evidentemente, non lo conosceva bene.”

Valerio Bertolino, assessore al Bilancio del Comune di Mondragone

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico