Castel Volturno - Cancello ed Arnone

Spaccio di droga in una villetta: arrestato pusher africano

Castel Volturno – L’ impegno, ormai quotidiano, profuso dalla Polizia di Stato di Caserta nel comprensorio domitio per arginare le diffuse attività di spaccio ha condotto anche ieri all’arresto di un altro pusher extracomunitario. I poliziotti della sezione antidroga della squadra mobile, diretta dal vicequestore Alessandro Tocco, e del commissariato di di Castel Volturno, diretto dal vicequestore Milly D’Amore, con l’ausilio di equipaggi del Reparto prevenzione crimine, arrestavano in flagranza di reato, per spaccio di 0,40 grammi di cocaina e 1,60 grammi di eroina il liberiano 40enne Bat Alexen, domiciliato a Castel Volturno.

In particolare, ad epilogo di pazienti servizi di osservazione condotti in relazione ad uno dei numerosissimi stabili abbandonati divenuti centrali dello spaccio, una villetta ubicata alla via Dolcebuono, fermavano, fermava una cittadina marocchina, residente a Formia, che, appena uscita dallo stabile, veniva trovata in possesso del descritto stupefacente, suddiviso in quattro bustine termo-sigillate.

La successiva perquisizione locale consentiva di individuare il pusher che aveva appena effettuato la cessione, appunto Alexen che, inoltre, veniva trovato in possesso della somma di 2.030 euro, poi sequestrata in quanto ritenuta provento delle attività di spaccio.

Pertanto, lo straniero, irregolare sul territorio nazionale, gravato da numerosi precedenti per reati inerenti gli stupefacenti, falso, resistenza a pubblico ufficiale, ricettazione e violazione della normativa in materia di immigrazione, veniva arrestato e, dopo le formalità di rito, assegnato al carcere di Santa Maria Capua Vetere.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico