Aversa

“Salviamo la Maddalena dallo Sblocca-Italia”, sit-in di Iskra

Aversa – Difendere la Maddalena dalla possibile speculazione consentita dallo “Sblocca-Italia”. Con questo intento gli attivisti del laboratorio politico Iskra “La Scintilla” di Aversa hanno dato vita ad un sit-in all’interno dell’area alla vigilia dell’incontro ad hoc convocato dal sindaco Sagliocco.

Obiettivo la sensibilizzazione dell’opinione pubblico sul tema. “L’occupazione – si legge nel volantino dell’Associazione – nasce come atto volto a rivendicare la riappropriazione di spazi negati, per un loro utilizzo sociale e collettivo e non legato a logiche di profitto o di delega. L’area della Maddalena, ex Manicomio di Aversa, è un’immensa zona di spazi pubblici di circa 17 ettari, dal grande valore storico (il plesso fu fondato già nel 1200) e rappresenterebbe un a enorme opportunità non solo per la città di Aversa ma anche per tutto il territorio dell’agro Aversano. Questo bene rischia, senza l’interesse di tutti noi, di continuare a essere malvestito e abbandonato dalle amministrazioni comunali dai partiti e dall’Asl (principale proprietario dei terreni) che agevolati dalle nuove norme dello Sblocca Italia e del decreto Lupi in materia di apertura ai privati e di variazione degli impianti urbanistici, lo potrebbero cedere a privati”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico