Caserta Prov.

Primarie, Fiorenzano (Gd): “Sappiamo cosa fare, governare la Campania”

Caserta – “Il Partito Democratico nasce con le primarie, ha costruito il suo quadro dirigente con le primarie e la legittimità del suo governo passa anche attraverso questo straordinario strumento che le altre forze politiche provano a ridimensionare perché incapaci e di riprodurle con gli stessi effetti e di mettere in campo una varietà di proposte politiche unificate dagli stessi valori e principi fondamentali. Per questo motivo siamo orgogliosi che la scelta della guida della coalizione di centrosinistra si sia svolta attraverso le primarie e da oggi terminata questa fase ‘presidenziale’ lavoreremo compatti per la costruzione di un Governo della Regione in rottura con l’operato Caldoro”.

Con queste parole, il presidente provinciale di Caserta dei Giovani Democratici, Pasquale Fiorenzano, commenta l’esito delle primarie che hanno visto la vittoria di Vincenzo De Luca nei confronti di Andrea Cozzolino.

“Entrambi – sostiene Fiorenzano – hanno dimostrato una grande forza e una grande capacità di organizzazione. Hanno costruito una rete ampia sui territori ma hanno saputo resistere anche a quella classe dirigente purtroppo esistente che non ha saputo mettere in campo alcuna proposta alternativa provando a delegittimare entrambi. Ora sia ben chiaro a tutto il partito che non si scherza più.  Che il tema non è chi fa cosa, ma come faremo le cose, quindi tutto passerà per un’elaborazione delle proposte politiche che rinnovi strutturalmente la Regione Campania”.

“In Terra di Lavoro – continua il presidente dei Gd casertani – entrambi i candidati penso possano ritenersi soddisfatti del loro risultato elettorale che li ha visti in un sostanziale pareggio, ma soprattutto delle procedure  delle operazioni elettorali, quella che era considerata infatti  come una giornata di brogli è stata una giornata di grande partecipazione e confronto, dove i dati elettorali dimostrato che tutta la classe dirigente del Pd ha coinvolto i suoi militanti e buona parte della società civile”.

“La nostra ultima considerazione – conclude – va alle discussioni in merito alle alleanze e persone che saranno in campo in questa tornata elettorale. Ci candidiamo per guidare la Regione Campania. Quindi abbiamo le idee ben chiare di cosa vogliamo fare e come vogliamo farle, chi vorrà aderire alla nostra proposta politica e risponderà ai nostri valori di base potrà essere sicuramente parte integrante della nostra coalizione per le regionali”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico