Aversa

Maltempo, crollo nel centro storico: tre famiglie evacuate

Aversa – Tre famiglie evacuate per il pericolo di crollo di un’abitazione in pieno centro storico ad Aversa. Le cause, ancora tutte da accertare, non sono, comunque, dovute alle cattive condizioni atmosferiche di questi giorni con la tantissima pioggia caduta in città.

Probabilmente a provocare i cedimenti, a detta dei tecnici, potrebbero essere stati alcuni lavori di posa in opera di cavi eseguiti nei giorni scorsi.

Dalla tarda mattinata di ieri sono una decina le persone che sono state costrette a lasciare la propria casa per il timore che l’edificio che le ospita possa crollare a seguito della comparsa sui muri della facciata di vistose crepe accompagnate anche dal cedimento di parte del manto stradale ricoperto dalle antiche lastro di basalto. Teatro della vicenda via Cesare Golia, nel cuore della città normanna, nei pressi di quella che fu piazza San Nicola, oggi piazza Federico Santulli.

Nella tarda mattinata i proprietari si sono allertati dopo aver notato le crepe e il cedimento di una delle lastre di basalto della pavimentazione stradale. Immediato l’intervento dei tecnici del locale distaccamento dei vigili del fuoco e di quelli dell’apposito ufficio comunale che, al termine di un sopralluogo, in attesa della decisione finale, hanno ritenuto opportuno far sgomberare l’antico edificio, vecchio di almeno tre secoli, dai tre nuclei familiari, tutti appartenenti alla famiglia Paone, che lo occupano. E’ stato, inoltre, deciso di far transennare l’arteria interessata e vietare la circolazione sia pedonale che veicolare. Una decisione che, stante già le difficoltà di viabilità oggettive nelle arterie del centro storico, avrà non poche ripercussioni sul traffico, soprattutto in orario di entrata ed uscita dalle scuole cittadine oltre che per la movida cittadina dell’imminente fine settimana.

Sul posto anche il sindaco di Aversa Giuseppe Sagliocco che ha evidenziato come “la vicenda non sia da sottovalutare. Non sono un tecnico, ma, dalle crepe presenti e dalla grandezza dell’edificio intuisco che siamo di fronte ad un problema non da poco. Da parte nostra, come amministrazione comunale, stiamo facendo il possibile per cercare di non arrecare troppi disagi ai cittadini”.

Le tre famiglie evacuate hanno trovato ospitalità presso parenti e conoscenti, per cui, almeno da questo punto di vista, la situazione può definirsi tranquilla.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico