Aversa

Lavori in Via Roma, Galluccio: “E Via Orabona?”

Aversa – “Un intervento doveroso per le condizioni in cui era ridotto il corso principale della città ma preparato senza l’altrettanto doverosa sistemazione di via Orabona che è l’alternativa a via Roma che, fino al termine dei lavori, sarà obbligata per gli automobilisti diretti da Porta Napoli all’altro capo della città”.

È questa la prima critica che arriva dal consigliere Michele Galluccio all’intervento di ristrutturazione di via Roma. “Il sindaco ama apparire, per questo ha invitato la stampa a presenziare all’apertura del cantiere. Però, dopo aver affermato che l’opera sarà conclusa entro il mese di luglio e sottolineato che la sua amministrazione mantiene le promesse, esibendosi in lingua latina, ha dimenticato di dire che via Orabona resterà com’è, piena di buche ed ostacoli che creeranno problemi ad automobilisti e pedoni e ai commercianti per le ricadute negative che si potranno avere a seguito del caos che si creerà nella stradina”.

“Perché – continua – ai tanti paletti dissuasori di sosta e alle auto parcheggiate comunque, alla meglio si aggiungerà un flusso continuo di autovetture costrette a fare lo slalom tra le buche mettendo a rischio la sicurezza dei pedoni”.

“Cosa che non accadrebbe se Sagliocco avesse inserito la strada tra quelle da asfaltare subito, facendo eseguire il lavoro prima di chiudere via Roma. Partire un giorno dopo non avrebbe inciso sui meriti che attribuisce alla sua amministrazione ma avrebbe tutelato i cittadini”, conclude Galluccio.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico