Aversa

Itc Gallo, lettera ad un professore: i ragazzi raccontano la “Buona Scuola”

Itc Gallo Aversa (2)

Aversa – Caro Professore, oggi 19 marzo 2015, la Quinta A le scrive e le dedica questa lettera, perche è un giorno speciale, “La festa del Papà”.

Tutto iniziò il 16 settembre 2014, un incontro non previsto, che poi si è rivelato ricco di emozioni.

Fin dal primo giorno è stato un Professore umile, che con la sua forza di insegnamento ci aiuta a

raggiungere i nostri obiettivi e con i suoi sorrisi illumina le nostre giornate.

Il nostro non è solo un percorso di insegnamento, ma anche di vita, iniziato, purtroppo, tardi, ma

destinato a durare nel tempo.

A noi dispiace che, nonostante la sua immensa passione per la Letteratura italiana non ci comportiamo come dovremmo, ma siamo intenzionati a cambiare per poterla ringraziare di tutte

le lezioni di vita che ci ha trasmesso.

Insieme abbiamo trascorso anche momenti divertenti: <<si ricorda la canzone dedicata a lei>>?

L’ha fatta sorridere anche quando era triste e le sue battute hanno contribuito a rendere piacevoli le lezioni.

Lei è riuscito a creare con noi alunni un rapporto basato sulla fiducia e sulla sincerità e, quindi, ci

risulta difficile non confidarle le nostre sensazioni.

Lei sarà il nostro condottiero che ci condurrà alla fatidica vittoria: “La Maturità”!

Esiste una grande differenza tra una persona normale ed una speciale: “la persona speciale è quella persona che crede veramente e sempre in  quello che fa, in quello che dice e nel modo in cui si comporta”.

Lei ha una soluzione ad ogni problema ed è il nostro “punto fisso in un mare in tempesta”, riesce

A vedere la luce anche se il tunnel è lungo e buio, ci aiuta a capire qual è la cosa giusta da fare e

ci accettate come siamo con le nostre poche qualità e i nostri limiti.

Lei è la “nostra persona speciale”. Capiremo solo domani il valore dei suoi insegnamenti.

A volte mille parole non bastano per esprimere quello che si prova.

Tutto quello che ha fatto per noi è stato fantastico e siccome non sappiamo cosa dire usiamo una

sola parola detta con il cuore: “Grazie” !

P.S. Da oggi in poi avrete 16 figli a carico!!!

Auguri Professore dalla vostra  5^A

Andreozzi Andreana

Andreozzi Lucia

Barbato Antonio

Bortone Vincenzo

Brancaccio Maria Rotonda

Esposito Concetta Debora

Fiore Pasquale

Iovino Pasquale

Lemma Natalia

Liotto Domenico

Manno Nicola

Marino Gennaro

Mazzone Maria

Natale Enza

Picone Raffaele

Polare Francesco

Prof. Roberto Lasco

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico