Succivo

Incontro sulle politiche territoriali nell’aula consiliare

Succivo – Un confronto libero e aperto. E’ questo l’obiettivo dell’incontro che si terrà domenica mattina, alle ore 10, sullo sviluppo e la tutela del territorio presso l’aula consiliare del Comune di Succivo, in piazza IV novembre.

Il meeting è organizzato dal Laboratorio Politico Succivese e si colloca in un percorso di incontri, aperti alla partecipazione della cittadinanza, che il gruppo politico suddetto sta organizzando per dar vita ad confronto aperto, libero e democratico sulle tematiche cruciali della vita socio-politica locale: prima di natale infatti si tennero diversi incontri sulle politiche di bilancio che culminarono in un dibattito pubblico nella Casa delle Arti, il quale vide una grandissima partecipazione di pubblico.

Una discussione che si rende necessaria anche per la sensibilizzazione della cittadinanza riguardo tematiche tecniche inerenti la pianificazione territoriale, come lo sviluppo urbanistico e la valorizzazione delle risorse ambientali e architettoniche, e che interessano direttamente la popolazione ma che, vista la complessità dell’argomento, sprofondano nel baratro del disinteresse comune.

Il dibattito pubblico sarà aperto agli interventi liberi della cittadinanza e a tutte le forze politiche: sarà infatti possibile prenotare il proprio intervento in loco. Sarà inoltre presentato un questionario d’opinione sulla pianificazione territoriale che sarà consegnato nelle prossime settimane nelle case dei succivesi.

“Siamo contenti di poter organizzare eventi del genere – fanno sapere dal laboratorio – di fondamentale importanza per garantire una corretta informazione su tematiche delicate come quella della Pianificazione Urbanistica Comunale, in virtu’ anche di un suo imminente aggiornamento. Crediamo che la strada da percorrere per intraprendere iniziative volte a migliorare la succitata pianificazione sia quella del coinvolgimento diretto dei cittadini – concludono – protagonisti indiscussi del provvedimento che interesserà intrinsecamente il territorio nei prossimi anni”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico