Trentola Ducenta

Giornata della Legalità con Don Luigi Merola

Trentola Ducenta – “Educare alla Legalità”, una finalità a cui la Scuola non può sottrarsi, richiamando in campo tutte le figure che operano nella comunità scolastica, individuando percorsi, attività, iniziative per riflettere su come il rispetto delle norme e delle regole sia un fattore fondamentale per la convivenza civile, nella scuola e nella vita quotidiana. A chiusura di un lungo percorso sul tema della Legalità l’annuale appuntamento, nella Giornata Nazionale legata a questa ricorrenza, ha visto impegnati la dirigente scolastica Maria Antonietta Polito, i docenti tutti, il personale Ata ed in primis gli alunni di tutte le classi del plesso Centro, che entusiasti si sono esibiti con canti, poesie, slogan, riflessioni, messaggi…. Tutti insieme radunati nel campetto sportivo della scuola.

Intervenuti alla manifestazione membri della Proloco Terrasprinia, le associazioni Euroutes, mamme coraggio e vittime della strada, Ferdinando Folgori, che hanno premiato con una targa il disegno di una delle classi quinte, tra i partecipanti al Concorso in onore di Don Peppe Diana.

“Momento forte ed emozionante” della giornata è stato l’arrivo di Don Luigi Merola e del Colonnello Antonio Del Monaco, personalità note per il loro impegno civico, molto vicine ai ragazzi e da sempre impegnate nella lotta alla camorra. Le parole di Don Luigi Merola sono state: “i bambini riescono a dire quello di cui gli adulti hanno paura o pudore”; i nostri bambini gridano il loro inno alla vita…ed è proprio dal loro grido che Don Luigi trae ispirazione per intitolare il suo libro, nonché il nome della sua Fondazione “A voce d’ ‘e creature”.

Rispetto, condivisione, legalità sono dimensioni fortemente legate all’azione educativa della Scuola di Trentola Ducenta, sulle quali bisogna riflettere, come deve far riflettere la voce dei bambini, della nostra Scuola, plesso Centro, che oggi con fervore si è innalzata nel cuore della nostra cittadina.

Ringraziamenti sono giunti dalla Dirigente Scolastica a tutto il corpo docente, al personale Ata, alla moderatrice della giornata Angela Chianese, all’addetta alla musica Valentina Laiso, alle docenti Sonia Massimo, Raffaella Di Puorto, Mariolina Zagaria, organizzatrici dell’evento.

A conclusione della manifestazione, dal centro del campetto sportivo, si è alzata in volo una mongolfiera di palloncini, a cui i bambini hanno legato un proprio pensiero, sulle note della canzone “I bambini fanno ooh”… perché guardando il mondo con gli occhi  di un bambino, gli occhi della semplicità, che ancora riescono a sorprendersi per tutto… bambini che litigano ma poi fanno la pace… ci danno quella speranza per un futuro migliore all’insegna della Legalità.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico