Aversa

Forza Italia, “48 ore” a consiglieri e assessori per decidere

Aversa – Quarantotto ore per essere dentro o chiamarsi fuori dal partito. Questo il tempo che resta ai cinque consiglieri e ai due assessori di Forza Italia presenti nella maggioranza comunale se salteranno ancora una volta la convocazione del coordinatore cittadino Paolo Galluccio che ha indetto per mercoledì pomeriggio l’ennesimo incontro operativo con tutte le espressioni e le rappresentanze cittadine degli azzurri, consiglieri ed assessori compresi.

Al tappeto la formazione del direttivo che dovrebbe essere composto da dieci elementi, il massimo consentito dal regolamento, per dare voce a tutte le forze del partito di Berlusconi. Per i cinque consiglieri e i due assessori che ancora si ostinano a non riconoscere il ruolo di Galluccio potrebbe essere l’ultima occasione per mettere le cose in chiaro in vista dell’ormai imminente avvio della campagna elettorale per le regionali.

Un appuntamento che Forza Italia non può permettersi di prende sotto gamba come accadrebbe se le due anime del partito continuassero a contrastarsi. Sarebbe un comportamento suicida, perché creerebbe una tale perplessità nell’elettorato che, quanto meno, potrebbe disertare le urne.

A meno che i magnifici sette non intendano centrare proprio questo obiettivo per dimostrare quanto valgono in termini di voti che senza la loro presenza potrebbero non arrivare.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico