Aversa

Espulso due volte, fa ritorno in Italia: albanese in arresto

Aversa – Era stato già espulso due volte dall’Italia e nel 2014 tratto in arresto per inottemperanza al divieto di rientro sul territorio italiano e riaccompagnato nel suo paese d’origine.

Ciò nonostante Artur Zerqja, 24 anni, albanese, è tornato in Italia. A identificarlo, nella tarda serata di venerdì, gli agenti del commissariato di polizia di Aversa che lo hanno notato in via Saporito, insieme ad altri albanesi regolarmente dimoranti sul territorio.

I successivi accertamenti sulla sua identità hanno svelato che Zerqja annovera a suo carico diversi pregiudizi penali, tra cui spaccio di stupefacenti, rissa, favoreggiamento e con provvedimento a suo carico di immediata espulsione laddove fosse stato nuovamente rintracciato sul territorio nazionale.

Arrestato, il giovane è stato condotto nell’Ufficio Immigrazione per i provvedimenti del caso.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico