Aversa

Crepe su asfalto, Barbato all’opposizione: “Stiamo provvedendo”

Aversa – Le strade aversane che il sindaco Giuseppe Sagliocco afferma con grande strombazzamento mediatico di aver manutenuto asfaltandole sono ridotte a colabrodo dopo alcuni giorni. Ad affermarlo, fornendo a corredo anche diverse fotografie, tre consiglieri comunali di opposizione (tutti tra i sette che nell’autunno del 2013 abbandonarono la maggioranza).

Con grande rammarico dobbiamo evidenziare che i lavori di restyling delle strade cittadine non son: Imma Lama eletta nella lista Autonomista, Augusto Bisceglia e Orlando De Cristofaro eletti nella lista dell’Udc tutti e tre oggi nell’orbita di quella fazione di Forza Italia che ha scelto di stare all’opposizione.

“Con grande rammarico – affermano Lama e compagni -dobbiamo evidenziare che i lavori di restyling delle strade cittadine non sono partiti con il piede giusto. Non è possibile ne’ tollerabile che in viale Europa, a pochi mesi dall’ultimazione dei lavori, siano già presenti crepe sul manto stradale. Visto che, da un’intervista rilasciata dal sindaco, abbiamo appreso che a breve si provvederà ad asfaltare via Vito di Jasi, consigliamo vivamente allo stesso di non spendere inutili energie a fare i soliti proclami ma di concentrarsi, coadiuvato dai tecnici del comune, e magari anche dall’assessore al ramo Barbato, che è anch’esso un tecnico, nelle attività di monitoraggio e verifica del buon andamento dei lavori”.

I tre esponenti dell’opposizione stigmatizzano il fatto che ad essere manutenute sono le arterie ritenute più importanti di altre, tralasciando quelle adiacenti che allo stato attuale risultano essere impraticabili non solo ai pedoni ma anche alle vetture (si veda via Caruso), si auguriamo almeno “che si provveda a controllare che queste opere siano eseguite a regola d’arte, visto che, allo stato attuale dei fatti, gli interventi tecnici posti in essere lasciano non poco a desiderare”.

Bisceglia, De Cristofaro e Lama, insomma, invocano un vero piano e non una scelta lasciata quasi al caso se non ad altri criteri nei quali meglio non entrare e, soprattutto, invocano, maggiori controlli, riscontri da parte degli uffici comunali deputati soprattutto tenuto conto del fatto che in gioco ci sono decine, se non centinaia, di migliaia di euro che appartengono alla collettività.

Una critica che immediatamente trova riscontro nell’assessore ai Lavori pubblici, l’azzurro Elia Barbato che informa i tre giovani consiglieri che “di quanto essi lamentano siamo ampiamente a conoscenza. I tecnici del Comune di Aversa hanno effettuato il dovuto riscontro ed evidenziato la cattiva esecuzione dei lavori. Al momento l’opera non risulta collaudata positivamente e la prestazione alla ditta non è stata pagata. Siamo, infatti, di fronte ad un contenzioso che, purtroppo, almeno per il momento, ci impedisce anche di porre riparo alla cattiva esecuzione dei lavori rifacendoli. Come già detto altre volte, i consiglieri di opposizione potrebbero svolgere il proprio lavoro in maniera migliore se si informassero prima di scrivere ai giornali”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico