Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

“Con Don Peppe Diana, in difesa del Sud”, incontro in parrocchia

noi-gente-del-sud-banner

Casal di Principe – Giovedì 26 marzo, alle ore 18,, con l’iniziativa “Noi gente del Sud”, si concludono le iniziative diocesane dedicate alla memoria di don Peppe Diana. L’incontro avrà luogo a Casal di Principe nella parrocchia San Nicola di Bari, lì dove 21 anni fa don Peppe fu ucciso dalla camorra.

“Più passano gli anni e più prezioso si rivela quel momento della vita della nostra Chiesa, la cui eredità è ben lontana dall’essersi esaurita”, dichiara don Franco Picone, vicario generale della Diocesi di Aversa e parroco di San Nicola. “In un certo senso, sembra addirittura che ancora di più oggi stiano maturando le condizioni per dare seguito ampio e concreto alle indicazioni scaturite dalla grande passione pastorale che, sul finire del 1991, diede vita all’appello ‘Per amore del mio popolo’…”.

In un quadro nazionale già preoccupante, i dati relativi al Mezzogiorno hanno sempre più indicato, negli ultimi anni, un suo crescente scollamento dal resto del Paese, che ha ormai trasformato il divario già drammatico quasi in una voragine economica, ma soprattutto sociale, della quasi poco si dice e contro la quale poco o nulla si fa. Lo stato di profonda e vastissima sofferenza sociale, lasciato a se stesso, avrebbe conseguenze imprevedibili e non solo a danno del Mezzogiorno.

Il pubblico confronto con personalità del mondo degli studi, del lavoro e dell’informazione nasce dalla volontà della Chiesa di sostenere le energie sane nel compito di “promuovere una coscienza nazionale delle difficoltà che oggi i cittadini meridionali vivono, ma anche di far comprendere il grande contributo che essi possono offrire alla rinascita dell’intero Paese”.

Occorre allora tracciare percorsi concreti per realizzare la speranza della nostra gente di costruire il futuro di pace e giustizia, in una rinnovata amicizia con la propria terra. “L’incontro costituisce una forma di proposta aperta, che ha bisogno del sostegno di adesioni competenti e lungimiranti per poter dare i frutti necessari. La proposta presuppone, però, che si riconosca il valore del camminare insieme nella ricerca del bene comune”.

Dopo l’appello di Renato Natale, sindaco di Casal di Principe, seguiranno i contributi al dibattito di Luciano Morelli, presidente Confindustria Caserta; Amedeo Lepore, docente di Storia economica alla Seconda Università di Napoli; Marco Musella, docente di Economia politica all’Università “Federico II” di Napoli; Mariano D’Amore, docente di Economia aziendale all’Università Parthenope di Napoli; Michele Mosca, docente di Politica economica all’Università “Federico II” di Napoli. Infine, le Conclusioni saranno affidate a Mons. Angelo Spinillo, Vescovo di Aversa.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico